La ricetta del pane nero di Ozein

Ad Aymavilles, quasi in ogni frazione, si possono vedere i forni un tempo utilizzati per produrre il pane. Molti di questi forni sono stati ristrutturati e sono tuttora impiegati per produrre il pane nero proprio come veniva fatto un volta.

Ad Ozein, durante il mese di Agosto viene cotta una fornata speciale di pane nero, in questa occasione i turisti presenti possono degustare o acquistare il pane ancora caldo!

Per curiosità, di seguito vi indichiamo il modo di preparazione.

Ingredienti per 1 fornata, circa 80 pani:

  • 70 kg di farina integrale
  • 40 l d'acqua
  • 500 g di lievito di birra
  • 1 kg di sale

Impastare tutti gli ingredienti fino a renderli ben amalgamati ed elastici. Lasciare riposare l'impasto ottenuto per circa 45 minuti, poi dividerlo in piccole porzioni e terminare a mano di impastare, dandogli la forma arrotondata del pane.

Prima di infornare praticare un leggero taglio verticale sulla forma per migliorarne la lievitazione e la cottura.
Cuocere per circa 1 ora a 230 gradi.

Il pane nero è ottimo accompagnato a formaggi e salumi o tagliato a fette per fare le classiche tartine con burro e zucchero.

Vedi anche

Aymavilles su Flickr